Le linee guida che sono state seguite per la progettazione delle schede didattiche diletteratura inglese sono le seguenti:
Destinatari: Studenti degli ultimi due anni del liceo.
Prerequisiti:  Conoscenza e capacità di utilizzare gli strumenti per una analisi testuale; abilità di scrittura richieste: sapere riassumere, saper commentare un brano, saper confrontare autori diversi, saper scrivere una breve composizione.
Scelta dei testi: i testi scelti servono per approfondire lo studio degli autori che generalmente sono inseriti nel programma del triennio dei licei; sono testi spesso legati, per il tema trattato, ad altri più noti dello stesso autore; i testi sono stati anche  scelti in base a tematiche  (“il colonialismo”, “il fantastico”ecc.)  mettendo  in relazione  vari autori , talvolta appartenenti a periodi diversi. In alcuni casi si suggeriscono spunti  per ampliamenti multidisciplinari.

Struttura delle schede
L’autore:  si tratta di quesiti utili a ricostruire la biografia dell’autore,  specialmente in relazione all’opera presa in esame.
L’opera:  Si richiede di inquadrare l’opera da cui il testo è stato tratto in base ai dati cronologici, al genere letterario a cui appartiene e alle sue caratteristiche stilistiche.
Il testo: si considerano alcuni brani estratti da un’opera significativa e, partendo da una loro precisa  analisi testuale, se ne puntualizzano le caratteristiche stilistiche e gli aspetti contenutistici .
Considerazioni personali: Agli studenti è richiesta una breve trattazione (15-20 righe) in cui dimostrino competenze critiche ed argomentative, dovranno infatti trovare  i rapporti di intertestualità e commentare i giudizi critici che sono stati espressi sull’opera.

Prof. Mariagrazia Zanella